Scarica l'app gratuitamente Sparrou per Android cliccando qui!

L'elenco di tutti gli uccelli della Spagna (che comprende la Penisola Iberica, le Isole Baleari e le Isole Canarie) disponibili in Sparrou, a seguito delle modifiche ufficiali proposte nel nuovo Elenco degli uccelli della Spagna 2022 recentemente pubblicato da SEO BirdLife, raggiungendo un incredibile totale di 638 specie avvistate (19 specie aggiunte e 3 specie rimosse dall'elenco precedente).

Tutte le modifiche apportate all'Elenco degli uccelli della Spagna 2022 sono dettagliate di seguito e, quindi, applicate alle specie di uccelli di Sparrou in tutte le lingue.

Modifiche tassonomiche rispetto alla precedente edizione dell'Elenco

Cambiamenti tassonomici nelle famiglie

Come conseguenza dei progressi nello studio delle relazioni filogenetiche degli uccelli, c'è stato un riarrangiamento di alcuni taxa. I cambiamenti che interessano le specie della penisola iberica sono i seguenti:

Cambiamenti tassonomici nei generi e nelle specie

Specie cancellate

In conseguenza dei processi di revisione e delle modifiche tassonomiche, tre specie sono state rimosse dall'elenco:

  • Mimus gilvus, in quanto analizzando la distribuzione geografica della specie e il suo areale di movimento, si esclude un arrivo naturale e quindi scompare dall'Elenco.
  • Locustella fluviatilis, dopo il riesame da parte del Rarities Committee dell'unico record esistente, la cui descrizione è ora ritenuta insufficiente per confermare la specie.
  • Falco pelegrinoides, perché ora sono considerati una sottospecie di Falco pellegrino (Falco peregrinus).

Taxa aggiunto all'elenco in conseguenza di nuovi record ottenuti

Nomi modificati rispetto alla precedente edizione dell'Elenco

Nomi modificati per esigenze semantiche

Nomi modificati per esigenze tassonomiche

  • Oca granaiola della tundra viene utilizzato per la specie Anser serrirostris, ora separato da Anser fabalis.
  • Oca granaiola della taiga è usato per nominare Anser fabalis, già esistente prima della scissione.
  • - viene utilizzato per la specie Melanitta stejnegeri, ora separato da Melanitta deglandi.
  • Nibbio beccogiallo è usato per nominare Milvus aegyptius, che per essere una scissione recente mancava di un nome volgare.
  • Vireo occhirossi sostituisce il nome precedente per denominare la specie Vireo olivaceus dopo la divisione dell'ex taxon in due specie. L'altra specie risultante da questa divisione, Vireo chivi (non registrata in Spagna), è quella che conserva il vecchio nome.
  • - utilizzato per taxon elevato a specie Curruca iberiae, precedentemente una sottospecie di Curruca cantillans.
  • Sterpazzolina viene utilizzato per la specie Curruca cantillans, già esistente prima della scissione.
  • Monachella occidentale utilizzato per taxon elevato a specie Oenanthe melanoleuca, precedentemente una sottospecie di Oenanthe hispanica.
  • Monachella orientale viene utilizzato per la specie Oenanthe hispanica, già esistente prima della scissione.

Ricordate che in Sparrou avrai sempre un elenco di consultazione aggiornato delle specie della Spagna (Penisola Iberica, Isole Baleari e Canarie), puoi giocare a tutti i giochi con queste specie e cliccare su ogni nome per accedere alla scheda delle specie con tante informazioni utili per imparare.

Qui puoi vedere e scaricare il documento ufficiale della Lista Spagnola degli Uccelli 2022 in formato pdf.

Ricordati di divertirti e condividere!